Attrice di Abraxa Teatro dal 1996, autrice di testi teatrali, regista di spettacoli per adolescenti, docente dell’Università del Teatro Urbano “Fabrizio Cruciani” 

Ha sempre ritenuto che il premio più grande come attrice sia quello di poter realizzare sulla scena quanto di più vero nasce durante un percorso di lavoro teatrale e che il riconoscimento più gradito siano le emozioni trasmesse agli spettatori.
Tra i riconoscimenti e premi propriamente intesi:
-    2012: vincitrice della rassegna Exit con lo spettacolo “Gioco Segreto – Più nitida è l’Ombra più forte è la Luce” (unica protagonista)
-   2008: Finalista al Primo Premio Nazionale Bianca Maria Pirazzoli per la migliore attrice professionista organizzato dalla Cooperativa Teatrale Il Gruppo Libero di Bologna.
-  1995: Vincitrice del Primo Premio del Primo Concorso per Giovani Attori – Bruno Brugnola organizzato dal Comune di Rieti, dall’Assessorato alla Cultura, dall’Ente Provinciale Turismo e da GAD Sipario Aperto, al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti.

L’interesse per l’arte teatrale comincia a concretizzarsi partecipando ad alcuni spettacoli diretti da Seàn Patrick Lovett all’interno del liceo Terenzio Mamiani e in altri spazi anche socialmente rilevanti come il carcere minorile di Casal del Marmo per uno spettacolo riservato ai giovani detenuti. Nel 1993 vince la borsa di studio bandita dalla Regione Lazio per un corso di formazione presso la Scuola Internazionale di Teatro di Roma, conseguendo l’attestato di qualifica professionale di “Operatrice culturale specializzata in discipline e tecniche teatrali”. Scritturata poi, nel 1994, dalla compagnia “La Zattera di Babele” per la performance teatrale “Parole strappate, Il mito di Don Giovanni” approfondisce il lavoro sul testo con il regista Carlo Quartucci e l’attrice Carla Tatò. Nel 1995 è selezionata dall‘Ente Teatrale Italiano e dall’Associazione Nazionale Critici Teatrali al “1° Corso Seminariale per Giovane Critica Teatrale” organizzato presso il Teatro della Pergola di Firenze.

Ha conosciuto Abraxa Teatro l’anno dopo essersi laureata con lode in Lettere–Discipline dello Spettacolo presentando la tesi in Metodologia della Critica dello Spettacolo: Teatro a Rebibbia – Ricostruzione e analisi di un’esperienza di teatro in carcere” (relatore prof. Lorenzo Tian; correlatore dott. Dante Cappelletti, anno 1995). Questa tesi le ha permesso di conoscere e intervistare importanti personalità del settore tra i quali anche il noto regista Luigi Magni. L’approfondimento della materia teatro e carcere le ha consentito di essere relatrice al convegno “La Scena Utiledi Arezzo nel 1999 (fra gli altri relatori: il prof. Claudio Meldolesi e il regista Armando Punzo).
Nel 2006 è stata presente, come attrice italiana, al progetto “Scenari” del prof. Aidan Halligan in collaborazione con Teddington Studios-BBC di Londra.

Particolare rilievo per la formazione professionale d’attrice hanno avuto gli incontri con importanti personalità del mondo teatrale conosciute nell’ambito dei progetti curati da Abraxa Teatro (cfr. relative pagine del sito) tra cui: Eugenio Barba e gli attori Roberta Carreri, Julia Varley, Torgeir Weithal (Odin Teatret); gli attori Chen Shu Fang e Chen Zhen Zhi (Opera di Pechino); l’attore Mario Chiapuzzo e l’attrice Nirupama Nityanandau (Théatre Du Soleil) e altri protagonisti della scena (Baliani, Barker, BottoneBustric, ColombaioniContinCurinoCuticchioMasseroli, Menigault, Omolù, Schranz ..)

Interprete di alcune fra le più importanti produzioni di Abraxa Teatro in Italia e all’estero (Croazia, Francia, Portogallo, Romania, Svizzera) in particolare nel teatro d’innovazione e nel Teatro Urbano, di Strada e Medievale fra cui: “La Notte Bianca” di Roma; “Festival Internazionale del Teatro Urbano” di Roma; “Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale” di Anagni (Italia); “Carnevale” di Nizza (Francia); Festival “Segni Barocchi” di Foligno (Italia); Festival “Sete-Sois-Sete Luas” a Tomar e a Montemor-o-novo (Portogallo); “Festival Internazionale di Amandola” (Italia); Festival “Mercantia” di Certaldo (Italia); “Festival del Teatro di Figura” di Sibiu (Romania); Carnevale Storico di Ronciglione (Italia); Festival del Teatro di Figura di Perugia (Italia); Festival di Montbrison (Francia).

In qualità di docente dell’Università del Teatro Urbano “Fabrizio Cruciani”  ha curato attività didattiche in Italia e all’estero: conduttrice e responsabile di laboratori per adulti e per ragazzi con relativa regia e scrittura scenica, indirizzati ad attori professionisti e amatoriali, educatrici d’infanzia, operatori culturali e studenti.
Dal 1998 ha collaborato alle dimostrazioni di lavoro e lezioni-conferenze di Abraxa Teatro per gli studenti della cattedra di Scenografia della facoltà di Architettura della Sapienza di Roma e alla dimostrazione di lavoro teatrale durante le due Biografie di Abraxa Teatro per gli studenti del DAMS della III Università di Roma promosse dal prof. Franco Ruffini.

Francesca Tranfo ha svolto attività pubblicistica nel 1995 per la rivista trimestrale “Hystrio” diretta da Ugo Ronfani; nel 1992-1993 per il periodico “Roma Circoscrizione” per le iniziative culturali e teatrali nella XVII Circoscrizione.
Tra il 2008 e il 2009 ha collaborato come attrice-mimo-danzatrice per il Teatro dell’Opera di Roma e in spettacoli realizzati alle Terme di Caracalla (in particolare è stata la controfigura di Madama Butterfly impersonandola nella scena del sogno, nell’omonima opera di G. Puccini) lavorando per grandi artisti come Robert (Bob) Wilson.

Dal 2010 lavora nel mondo del DOPPIAGGIO (Film: – “German Angst” coprotagonista del terzo episodio: Maya (attrice Désirée Giorgetti); - “Standing Ovation” nel ruolo primario di Twiggy Wiggs (Devon Jordan);-“Die” nel ruolo di Claire (Simone-Elise Girard); – “Honor Student” nel ruolo della Dottoressa Morani (Veena Sood);TV Movies: – “Una nuova vita” nel ruolo di Shannon (Genevieve Buechner)-“Paranoid” nel ruolo di Rolanda Oelberg (Eva Magyar)-Telefilm/serie Tv: – “True Blood” – nel ruolo di Luellen (Stephanie Erb); – “Hawaii Five O” nel ruolo di Olivia;-“States 4-5-6-“ nel ruolo di Jill; Cartoni Animati: – “Teen Titans Go” nel ruolo di Fagiolina;-“Adventure Time” – nei ruoli di Mrs. James e Vita; Soap Opera/Telenovelas: – “Il Segreto” nel ruolo di Rogelia;- “Amare per sempre” – nel ruolo di Cora; - ”Cuore Ribelle” – nel ruolo di Berta (dall’episodio 357 in poi) E in vari cortometraggi e documentari (p.e. “Le ultime telefonate dalle Torri”)

Presentazione al TG2 dello spettacolo “Il Qui e l’Oltre”, tratto dal testo “Distanze” di Gaia Spera, regia di Emilio Genazzini, interprete Francesca Tranfo